Quanto pesano tutte le medaglie olimpiche di Michael Phelps?

Meno di un minuto

foto in evidenza Sports Illustrated

La copertina dell’ultimo numero di Sports Illustrated riporta Michael Phelps con al collo tutte e 28 le sue medaglie olimpiche. Durante lo shooting dei fotografi in vista della pubblicazione del numero della rivista in questione, Phelps ammette che quanto ha attaccato al collo non è effettivamente un peso facilmente sopportabile.

Ma quanto pesano precisamente le medaglie vinte da Phelps tra Atene 2004 e Rio 2016? 

Le medaglie che venivano assegnate ai giochi di Atene pesavano esattamente 135 grammi. Da lì si è assistito ad un aumento quasi costante del peso delle medaglie olimpiche. Quelle di Pechino 2008 pesavano 200 grammi, quelle di Londra 2012 circa 400 grammi e infine, le più pesanti dei Giochi Olimpici moderni, quelle di Rio de Janeiro: 500 grammi. Sommando il numero di medaglie moltiplicato per il loro singolo peso si ottengono 8000 grammi, dunque 8 chili.

Per quanto riguarda la grandezza, si passa dai 60 millimetri di diametro di Atene, agli 85 millimetri di Rio e Londra: quest’ultime sono le medaglie olimpiche più grandi, ma solo per quanto riguarda i giochi estivi. Ai giochi invernali di Vancouver e Sochi (rispettivamente 2010 e 2014) venivano assegnate medaglie dal diametro di 100 millimetri.

 

Arturo Mugnai

Classe 1990, psicologo. Ex nuotatore, ma ancora dorsista convinto. Si occupa di giornalismo e marketing, ma il primo amore non si scorda mai.

Commenta